Pubblicazioni

Dialoghi e storie di periferie intraprendenti

La dimensione sociale culturale ed economica dell’impresa urbana

ATTI DEI CONVEGNI

A cura di

Luciana Mastrolonardo

Massimiliano Monetti

Dettagli

La pubblicazione raccoglie i contributi dei convegni che Confcooperative ha promosso all’interno del progetto Insegnalibro, finanziato dal Mibact per promuovere la biblioteca “F.Di Giampaolo “ di Pescara come Casa di Quartiere, luogo fecondo di cultura che può diventare generatore per il suo contesto urbano. Attraverso tre dialoghi con gli autori di tre libri, che raccontano le condizioni periferiche, le nuove imprese urbane, e la cultura come elemento che esonda dagli edifici formativi, si indagano le potenzialità delle idee generatrici che fecondano la città, e riescono a produrre nuove imprese urbane. La modalità cooperativa di fare reta tra le persone per una finalità mutualistica permette di condividere i mezzi e non soltanto i fini, individuando lo spazio “in-beetween” tre le persone, e quindi le relazioni, come finalità di impresa. Da qui nascono occasioni per affrontare la complessità del contemporaneo in ottica trasformativa e generativa che nei quartieri periferici possono far nascere idee, a partire dagli abitanti che ogni giorno li vivono. Protagoniste sono anche le esperienze di reti di associazioni, beni comuni messi in valore, ampliamento delle scuole all’aperto e nuovi modi di vivere e trasformare i luoghi per l’interesse comune che qui si raccontano.

Luciana Mastrolonardo Architetto, PhD, ricercatore presso il Dipartimento di Architettura della d’Annunzio di Chieti-Pescara. Svolge attività di ricerca orientata al progetto ambientale locale. Insegna tecnologia e materiali in diverse Università (la Sapienza, l’Università di Ascoli). E’ referente per l’Abruzzo di Confcooperative Habitat per il settore abitativo. Pubblica libri e articoli su riviste scientifiche e partecipa come relatrice a conferenze internazionali.

Massimiliano Monetti Architetto, cooperatore e referente Nazionale per il settore delle Cooperative di Comunità di Confcooperative. Per l’Abruzzo è il presidente regionale di Confcooperative. Instancabile divulgatore dei temi della cooperazione è facilitatore di nuove esperienze cooperative.

Scheda Tecnica

Autori Luciana Mastrolonardo, Massimiliano Monetti

Codice ISBN (e-book) 978-88-944542-1-5

Numero pagine 260

Formato 21×21

Anno 2021

Editore © 2020 UNA press

La scuola è in cortile

Strategie e buoni esempi per valorizzare il cortile scolastico

Valentina Dessì

Anna Isabella Piazza

Dettagli

Quante volte abbiamo visto i cortili delle scuole con i bambini che giocano negli intervalli e vuoti nelle ore di didattica? E quante volte in questi stessi momenti bambini e insegnati seduti per terra, all’ombra di un grande albero, con un blocco appunti in mano e la testa per aria, ad osservare le foglie, le nuvole o a cercare il sole?

La didattica all’aperto appartiene ad un mondo di sensazioni ed esperienze che deve essere valorizzato, con spazi adeguati e attrezzature, che possono essere non solo comprate, ma anche recuperate, adattate e donate dall’artigiano del quartiere.

Questo libro vuole essere una guida pratica rivolta a chi dentro la scuola vuole realizzare un’aula all’aperto, a partire dagli insegnanti, i dirigenti scolastici, gli studenti stessi. Arricchiscono il testo molti esempi di elementi che caratterizzano uno spazio per la didattica nel cortile scolastico, un percorso di conoscenza propedeutico al progetto di uno spazio per la didattica nello spazio aperto di un Istituto comprensivo a Milano, e alcune buone pratiche da chi questo percorso lo ha già intrapreso.

Valentina Dessì Architetto, PhD, professore associato, afferisce al Dipartimento di Architettura e Studi Urbani DAStU del Politecnico di Milano. Svolge attività di ricerca principalmente orientata alla progettazione bioclimatica degli spazi urbani e alla valutazione delle condizioni di comfort ambientale negli spazi aperti. Insegna Progettazione ambientale presso la Scuola di Architettura del Politecnico di Milano. Pubblica libri e riviste scientifiche e partecipa come relatrice a conferenze internazionali.

Anna Isabella Piazza Architetto, Laureata presso il Politecnico di Milano nel 2018 con una tesi sul ripensamento degli spazi aperti scolastici, in particolare dell’I.C. Rinnovata Pizzigoni, in parte riproposta in questo testo. Ad oggi collabora con lo Studio Parrini a Milano, occupandosi prevalentemente di riqualificazione edilizia.

Scheda Tecnica

Autori Valentina Dessì, Anna Isabella PIazza

Codice ISBN (e-book) 978-88-944542-0-8

Numero pagine 126

Formato 21×21

Anno 2020

Editore © 2020 UNA press